Cari amici,

per meglio caratterizzare questa fortunata 13a edizione di Pietrasanta in Concerto, mi ispirerò al titolo del nostro concerto di apertura: «I colori della musica ».
In una città ampiamente conosciuta per la sua notevole ricchezza artistica, cosa potrebbe essere più appropriato?
Con i colori arcobaleno di Gilles Apap, i luminosi fuochi d'artificio dello Stradivari di Vadim Repin, le calde onde sonore del violino di Guy Braunstein e il fluorescente mondo elettrico di Jean-JeanLuc ponty, sarete abbagliati dal suono sfaccettato del mio strumento preferito, il violino!
La fiorente vita musicale di Berlino, una delle capitali mondiali della musica, sarà presentata in due concerti da non perdere.
Ma c'è ancora di più! Ospiteremo tre grandi pianisti russi, Boris Berezovsky, Denis Khozukhin, Konstantin Lifshitz, così come l'ultimo “Americano a Parigi”, Eric Himy, e il fenomeno pianistico italiano Vanessa Benelli Mosell. La star del violoncello Jing Zhao porterà il suo virtuosismo ipnotico al Festival e per un finale caldo e rosso, il potente violoncellista russo Alexander Kniaziev elettrizzerà il Chiostro con la sua energia da 1000 volt. David Krakauer, il leggendario fondatore dei Klezmatics, ci introdurrà nel suo mondo con la pianista Kathleen Tagg, e la performance di tango dei Sonico porterà in vita un grande compositore, Eduardo Rovira, che il pubblico italiano sarà entusiasta di scoprire.
Tutto sommato, una grande mostra di talenti, colori e pennellate attende la vostra visita!

Grazie Pietrasanta, molte grazie a tutti i nostri sponsor, e grazie per essere qui anche quest'estate.

Michael Guttman
Direttore musicale