Laura Gorna

  • Violino
Suona il:
Ha suonato anche nel:
Nata in una famiglia di musicisti, Laura Gorna si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Milano, sotto la guida di Gigino Maestri. Si perfeziona in seguito con Salvatore Accardo. Vincitrice del 22° Concorso «Città di Vittorio Veneto», debutta giovanissima alla Sala Verdi di Milano, suonando il Concerto di Khachaturian con l’Orchestra della RAI. Le sue tournée l’hanno vista esibirsi nei principali centri italiani e mondiali : Sala Verdi di Milano, Teatro Comunale di Bologna, Teatro San Carlo e Settimane Musicali Internazionali di Napoli, Accademia Chigiana di Siena, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro della Pergola di Firenze, Teatro Olimpico di Vicenza, Auditorium Parco della Musica di Roma, Cité de la Musique di Parigi, Lincoln Center di New York, Opera House di Tokyo, Festival di Verbier e Mentone. In Italia e all’estero è ospite come solista di numerose orchestre, quali l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, I Solisti Aquilani, l’Orchestra da Camera Italiana, la Sudwestdeutsche Philarmonie, sotto la direzione di Stewart Robinson, Baldur Bronniman, Christopher Franklin, Salvatore Accardo, Piero Bellugi. La grande passione per la musica da camera la porta a diventare membro del Quartetto Accardo e a suonare in diverse formazioni con Patrice Fontanarosa, Bruno Giuranna, Toby Hoffmann, Bruno e Regis Pasquier, Rocco Filippini, Franco Petracchi, Bruno Canino, Giovanni Bellucci, Filippo Faes, Stefania Santangelo. Nel 2005 fonda Estrio con la violoncellista Cecilia Radic e la pianista Laura Manzini. Ha peraltro eseguito e registrato l’opera completa da camera di Johannes Brahms (Vicenza 2002-2004) e quella di Robert Schumann (Milano, Torino, Bologna, Palermo 2005-2008). Laura Gorna è fra gli ideatori del Festival «Notti Trasfigurate» che dal 2003 si svolge al Teatro Olimpico di Vicenza e di «Lieber Schumann», viaggio introspettivo intorno alla musica da camera del grande compositore. La caratteristica principale di questi progetti è la partecipazione diretta da parte del pubblico, specialmente di giovanissimi, durante lo svolgimento delle prove. Laura Gorna incide per la casa discografica «Foné”; le sue più recenti registrazioni comprendono alcuni cd monografici con musiche di Astor Piazzolla, un recital (Ravel, Schumann, Paganini-Szimanowsky), con il pianista Filippo Faes e un cd con Estrio ( Schumann/Shostakovich). Ha inoltre al suo attivo numerose registrazioni radiotelevisive, tra cui un documentario musicale per «Arte» e i Concerti di Bruch, 2° di Prokofiev, Khachaturian, per RAI RADIO TRE. Titolare della cattedra di violino all’Istituto Pareggiato «C. Monteverdi» di Cremona, Laura Gorna suona lo splendido violino «Giorgio III» di Giovanni Paolo Maggini (Brescia 1620).