Pavel Vernikov

  • Violino
Suona il:
Ha suonato anche nel:

Pavel Vernikov, allievo di David Oistrach e Semën Snitkowskij, si è guadagnato la reputazione di virtuoso del violino più di venti anni fa. Tra gli altri premi, ha vinto il Concorso Internazionale di Violino ARD a Monaco e il Gran Premio al Concorso Internazionale di Violino "Vittorio Gui" di Firenze. È apparso in luoghi prestigiosi come il Concertgebouw di Amsterdam, la Carnegie Hall e il Kennedy Center di New York, la Wigmore Hall di Londra, La Salle Gaveau a Parigi, La Scala di Milano e l’Accademia di Santa Cecilia a Roma. Negli ultimi 30 anni è stato membro del Trio Čajkovskij.Tra i suoi partner artistici spiccano Sviatoslav Richter, James Galway, Alain Meunier, Patrick Gallois, Maria Tipo, Natalia Gutman, Oleg Kagan, Yuri Bashmet, Elisso Virsaladze, Christian Zimmermann e Anthony Pay. Ha inaugurato l'Accademia Russa di Apprendimento Superiore a Portogruaro ed è stato Direttore Artistico del Festival Musicale di Gubbio, del Festival di Musica da Camera di Dubrovnik e del Festival di Musica da Camera di Eilat. Attualmente è direttore artistico del Sion Festival in Svizzera. Insegna e tiene corsi di perfezionamento in tutto il mondo, in Italia, Francia, Finlandia, Spagna (Scuola Superiore di Musica «Reina Sofia» di Madrid), Israele (Accademia «Rubin»), Germania (Accademia di Kronberg), ecc. Inoltre, è stato invitato come membro della giuria di concorsi internazionali (Szigeti, Kreisler, Gui, Concorso ARD a Monaco, Sendai (Giappone), Budapest, Sarasate, Wieniawski, ecc.). Pavel Vernikov ha registrato per RCA, Ondine e Dynamic. È stato professore al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica di Lione. Attualmente è professore alla famosa Università per la Musica e le Arti Interpretative di Vienna e alla Scuola Universitaria di Musica di Losanna (sede di Sion). Tra i numerosi studenti laureatisi sotto la sua guida, menzioniamo Massimo Quarta (primo premio al Concorso Internazionale di Violino «Paganini», Genova), Fumiaki Miura (primo premio al Concorso Internazionale di Violino di Hannover), Lorenza Borrani (leader dell'Orchestra da Camera d'Europa), Fanny Clamagirand (primo premio al Concorso Internazionale di Violino «Fritz Kreisler» di Vienna e primo premio al Concorso Internazionale di Violino di Monte Carlo) e Miki Kobayashi (secondo premio al Concorso «Wieniawski»). Nel 2017, Pavel Vernikov è stato premiato con la medaglia d'oro del Ministero della Cultura dell’Armenia, seguita da un'altra onorificenza: l'Ordine d'Onore del Governo di Odessa.