Cecilia Radic

  • Cello
Suona il:
Ha suonato anche nel:

Violoncellista italiana di origine croata, Cecilia Radic è uno dei più apprezzati interpreti della sua generazione. Vincitrice del II Concorso Internazionale Stradivari (1996) da allora ha intrapreso un’intensa attività concertistica. Ha avuto tra i suoi insegnanti Rocco Filippini, David Geringas e William Pleeth. Come solista ha debuttato appena ventenne con l’Orchestra Rai (Radio) di Milano nel concerto di Dvorak e poi successivamente con l’Orchestra Sinfonica Siciliana, I Filarmonici di Verona, l’Insieme Strumentale della Scala, l’Orchestra da Camera Italiana (solista con Salvatore Accardo), Camerata Ducale, Balkan Symphony Orchestra e I Solisti Filarmonici Italiani. La sua intensa attività internazionale si estende oltre i confini europei, con numerose tournée in Giappone, Sud America, Medio Oriente e negli Stati Uniti, dove ha partecipato a festival di musica da camera. Fra le sue collaborazioni si annoverano musicisti quali Salvatore Accardo, David Finckel, Bruno Giuranna, Isabelle Faust, Bruno Canino, Wu Han, quartetto Keller. Ha all’attivo numerose registrazioni discografiche (Fonè, CPO, Decca, Chandos, Stradivarius e Sipario), radiofoniche e televisive. Suona un violoncello A.S. Bernardel del 1837.