Dominique Corbiau

  • Countertenor
Suona il:
Ha suonato anche nel:
Nato in una famiglia di artisti, Dominique Corbiau inizia a familiarizzare con la musica all'età di quattro anni, suonando il pianoforte. Più tardi, ha imparato a suonare il flauto e il violoncello, ma è nel canto che era completamente soddisfatto e dove ha trovato il suo mezzo preferito di espressione. Dopo essersi immerso completamente nel periodo barocco nella fase iniziale, la scelta di sviluppare la sua voce di contro-tenore divenne la più ovvia. Dopo aver cantato nel Children’s Choir of Belgian Radio-Television è stato ammesso al Conservatorio di Musica di Liegi e ha continuato i suoi studi al Conservatoire de Musique de Mons, diplomandosi con lode nel luglio 2001, avendo nel contempo ottenuto tre Primi Premi: Concerto di canto , Musica da Camera e Canto Lirico. Nel 2003, ha ricevuto il primo premio in Lyric Arts presso il Conservatorio Reale di Musica di Bruxelles. Dal 1994, Dominique Corbiau si è esibito in concerti in molti luoghi famosi, in Belgio e all'estero, accompagnato da numerosi ensemble e orchestre in un ampio repertorio che spazia dalla musica antica a creazioni musicali contemporanee attraverso l'opera e la musica da film. Nel 2008, ha catturato l'attenzione del pubblico attraverso 'Memoria', un album di composizioni originali, il frutto delle sue collaborazioni musicali con il compositore francese Cyril Orcel. Molto attento a sviluppare l'aspetto creativo della sua professione, Dominique Corbiau si esibisce regolarmente in atti visivi spettacolari, creando un ponte tra le diverse discipline artistiche. E’ in questo spirito che ha fondato l'ensemble "Sferarte" e "Sferartefact" la sua compagnia, che offre una vasta gamma di progetti di piccole produzioni in costume di opere barocche in un mix più contemporaneo di musica, arti visive, teatro e danza, il più delle volte ispirato e nutrito di incontri e scambi tra artisti di diversa provenienza. Dominique Corbiau è un artista multidisciplinare, curioso di tutto, che non esita a fare apparizioni spettacolari in luoghi insoliti, come la Grand Place di Bruxelles, la Rambla di Figueres, nella sala Haydn del palazzo Estherazy, presso il Paris Opera o al Teatro Castro Alves a Bahia (Brasile).